Autopiesi e desiderio di essere

Perciò, tutto ciò che è unico rispetto all’adattamento nei sistemi viventi è che in essi l’organizzazione autopoietica costituisce la configurazione invariante di relazioni intorno alla quale ha luogo la selezione dei loro cambiamenti strutturali durante la loro storia di interazioni. (Maturana – Varela, Autopoiesi e Cognizione, p. 35)

L’organizzazione di un sistema autopoietico rimanda all’insieme delle relazioni tra gli elementi che lo compongono che sono tipiche del sistema stesso; rimanda cioè a ciò che rimane invariato nel processo di continua trasformazione; il limite oltre il quale il sistema non è più quel sistema, ma si trasforma in qualcos’altro.

Un sistema autopietico ha la caratteristica di avere la capacità di rispondere alle perturbazioni che vengono dall’esterno con adattamenti di tipo strutturale. Un sistema autopietico vuole rimanere in vita, rappresentata dalla sua organizzazione.

L’organizzazione autopoietica sarebbe l’elemento che distingue i sistemi viventi da quelli che viventi non sono

Ciò che caratterizza il vivente è il desiderio di permanere, durare il più possibile, il desiderio di essere, divenire

Secondo il Budda è questo desiderio alla base della sofferenza, della illusione sul mondo, del male

Sbaglio? o è questo il malloppo che non riesco a digerire? o non desiderare di esistere è solo un’altra forma di esistenza più saggia, superiore? una sorta di porta a un’altra dimensione?

Si tratta di scegliere tra due ipotesi: la nostra è l’unica dimensione esistente; esistono altre dimensioni di vita (che non si basano sul desiderio di esistere, di vivere, di giudicare, distinguere, acquisire, appropriarsi, dominare, controllare, possedere, ecc.)

Annunci

Informazioni su sandroarcais

I know that each cause has its effects, and each effect has its causes.
Questa voce è stata pubblicata in Maturana-Varela, "Autopoiesi e Cognizione" e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...