Curzio Maltese, “giovani disoccupati / jobless youths”.

“Era accaduto anche altre volte. Ma è la prima volta che gli agli arricchiti riesce di far credere ai poveri che se sono poveri è colpa di altri poveri.
Più emarginati sono i giovani, più votano per anziani miliardari che dalle loro ville lanciano crociate contro maestre elementari e pensionati delle ferrovie.
Non è geniale?”

Annunci

Informazioni su sandroarcais

I know that each cause has its effects, and each effect has its causes.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...