Archivi del mese: giugno 2016

La Confindustria e gli immigrati

Pochi giorni fa, il presidente della Confindustria Vincenzo Boccia e il ministro dell’interno Angelino Alfano, hanno firmato un protocollo di intesa che prevede la possibilità di avviare al lavoro i rifugiati accolti in Italia, circa 90 mila secondo gli ultimi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

La Brexit e la lotta di classe

Se siamo dove siamo è anche (o soprattutto) perché noi popolo di sinistra ci siamo dimenticati che la lotta di classe esiste e non si è mai interrotta, perché abbiamo perduto l’abitudine di leggere gli eventi utilizzando questa categoria, perché … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Debito pubblico e Risparmio privato

Ovvero, non può esserci Risparmio privato senza Debito pubblico. Questo è un fatto. Nel video seguente, che dura circa quattro minuti, la professoressa Kelton illustra, grafici alla mano, questa semplice verità. Il video è un breve estratto dell’intervento della professoressa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Il debito pubblico è un problema? Sicuro?

Sicuro sicuro? Da anni ci asfaltano i cosiddetti con la storia che il debito dello stato è cosa cattiva, che bisogna risparmiare per ripagarlo, che si trasferirà ai nostri figli. Si tratta di un classico preconcetto. Si basa sull’assunto, mai posto … Continua a leggere

Pubblicato in debito pubblico italiano | 1 commento

Complottista!

E poi c’è Paolo Maddalena, già Presidente Emerito della Corte Costituzionale, ora in pensione. Che si vede che non è abituato a parlare in piazza. Che si aggrappa forte al microfono per avere un sostegno. Che non ha il controllo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Napolitano, il nostro ex Presidente della Repubblica

Nella metà di maggio uno studente di giurisprudenza di Catania parla per (legge un intervento di) otto minuti contro la controriforma della Costituzione proposta dal trio Napolitano-Renzi-Boschi. Nella risposta della Boschi, che dura circa un quarto d’ora, c’è un passaggio molto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’austerità uccide!

La mortalità infantile è aumentata quasi del 50%, principalmente per l’aumento delle morti di bambini di meno di un anno, e la diminuzione delle nascite è stata del 22,1%. La mortalità infantile è aumentata: dal 2,65% nel 2008 al 3,75% … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento