La terza guerra mediatica

Vedi, Fabrizio, funziona così:

1) tu (segretario di stato USA per gli affari del Medio Oriente) butti lì la notizia di forni crematori in Siria

 

2) un ministro israeliano (e capisci bene perché debba essere israeliano) riprende la notizia, la lega all’esperienza dell’Olocausto e riferendosi ad Assad afferma che è venuto il tempo di assassinarlo

 

3) la notizia dei forni crematori in Siria è rilanciata con orrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrooooooooooooooooooooooooooooooooore dai media di tutto il mondo, e chiaramente anche in Italia (vedi anche il pdf della pagina dei risultati di Google Usa contro Assad_ _In Siria).

 

4) dopo un paio di giorni, sempre tu (segretario di stato USA per gli affari del Medio Oriente) smentisci la notizia,

 

5) ma sostanzialmente la smentita non se la fila quasi nessuno (vedi la relativa pagina Goggle dei risultati della ricerca siria forni crematori rettifica usa – Cerca con Google)

 

Un errore, dunque? Un passo falso degli Statu Uniti?

Noooooooooooooo.

Solamente un altro passo verso l’obiettivo degli USA: imprimere nella mente dell’opinione pubblica occidentale l’accostamento Assad = Hitler e prepararla all’invasione della Siria (e alla terza guerra mondiale nucleare che sono convinti di vincere senza danni o con danni minimi)

 

Allora, Fabrizio, pillola rossa o pillola blu?

 

Annunci

Informazioni su sandroarcais

I know that each cause has its effects, and each effect has its causes.
Questa voce è stata pubblicata in guerra, Guerra in Siria, imperialismo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...