“Il potere di un dollaro”, Voci dall’Estero

Il problema centrale dell’attuale movimento per il microcredito è che si basa su un’idea economica profondamente sbagliata. Yunus riteneva che i poveri, in particolare le donne, potessero avviare micro-aziende di tipo informale per poi vendere beni e servizi di base ad altri poveri delle loro comunità.

(…)

Sfortunatamente, Yunus era caduto nell’ampiamente dimostrata trappola nota come legge di Say — l’idea che l’offerta crea la domanda.

Il microcredito è quell’attività finanziaria dove la bavosa ricerca del profitto e del dominio dell’occidente capitalistico e imperialistico si sciacqua il grugno con la religione neoliberista della impresa individuale quale motore dello sviluppo. Questo lungo e chiaro articolo di Milford Bateman tradotto e pubblicato da Voci dall’estero parla di questo.

Annunci

Informazioni su sandroarcais

I know that each cause has its effects, and each effect has its causes.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli altrui. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...