Archivi del mese: settembre 2017

Federico Dezzani: perché Bruxelles tifa per la Catalogna

Nel suo post Federico Dezzani parla della Catalogna e del referendum per la sua indipendenza; della Spagna e del suo tentativo di bloccare il referendum; delle tarme di Bruxelles e del loro lavoro di indebolimento degli stati nazionali. E fa … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

IL SALUTO ROMANO E LA CRISI ITALIANA (ADRIANO SITZIA)

Originally posted on Appunti Oristanesi:
Il già complesso ed intricato panorama dei reati previsti nel nostro Paese a breve potrebbe arricchirsi di una new entry. Infatti ieri sera la Camera ha approvato la proposta di legge Fiano e più relativa…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Oggi era l’11 settembre

   

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

I minibot della Lega

  Un martello è uno strumento utile. A tante cose: piantare chiodi o sfondare il cranio di un cristiano. Anche i minibot, o qualsiasi altra moneta parallela (i ccf, per esempio), sono uno strumento utile a liberarsi dalla morsa dell’euro … Continua a leggere

Pubblicato in contante, economia, europa, finanza, Pensieri, sovranità nazionale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Contro il denaro (1)

«… non esiste alcuna crisi nella produzione. La produttività aumenta continuamente in tutti i settori. (…) Le miserie del mondo non sono dovute, come durante il Medio Evo, a catastrofi naturali, ma ad una specie di incantesimo che separa gli … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il lavoro gratuito in una provincia dell’impero

  Una normalissima scuola superiore di una normalissima provincia dell’impero, con i suoi normali insegnanti, i suoi normali studenti, la sua normale dirigente che presiede un altrettanto normale collegio dei docenti di inizio d’anno. Normale amministrazione. Si vota e si … Continua a leggere

Pubblicato in neoliberismo, Pensieri | Contrassegnato | Lascia un commento

Bolle.

  Andrea Baranes. Sta per scoppiare una nuova bolla? Lo scoppio di una nuova bolla non sembra essere questione di “se” ma di “quando”. (…) E’ paradossale che si continui a considerare sempre e comunque positivo l’aumento delle quotazioni sui … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Lascia un commento